Il Master of Science in Management Engineering ha una durata di due anni e puo’ essere frequentato da chi ha già conseguito un bachelor degree (i.e. Laurea Triennale) ottenuto al Politecnico o presso una qualsiasi altra università, purchè soddisfi i requisiti richiesti.

Durante il percorso accademico lo studente svilupperà competenze quantitative, prettamente ingegneristiche dunque, ma non solo. Scegliendo tra gli specifici streams, si ha infatti l’opportunità di scegliere tra un’ampia gamma di percorsi che spaziano dalla gestione della supply chain all’innovazione.

In particolare, gli stream disponibili sono 9, e permettono di specializzarsi nei seguenti ambiti:

  1. Industry 4.0: il percorso migliore per chi vuole esser parte attiva della quarta rivoluzione industriale, che sfrutta le nuove tecnologie per migliorare la produttività dei processi industriali.
  2. Finance: comprende materie specialistiche in ambito finanziario quali Investment Banking e Financial Econometrics.
  3. Digital Business & Market Innovation: questo stream è dedicato a chi vuole approfondire le proprie conoscenze riguardo le nuove tendenze e l’impatto radicali che le innovazioni hanno sui mercati.
  4. International Business: approfondisce le dinamiche che caratterizzano il modo di fare business in ambito internazionale, “global supply chains and networks” è il corso che meglio riassume gli argomenti che vengono considerati in questo percorso.
  5. Energy and Environmental Management: lo stream più gettonato tra chi in futuro vuole perseguire una carriera nella gestione di risorse energetiche innovative e non.
  6. Industrial Management: ambito molto simile ad industry 4.0. In questo caso il focus è puramente sulla gestione e l’ottimizzazione dei processi industriali.
  7. Sustainable Operations Management and Social Innovation: è lo stream che ha l’obiettivo di insegnare agli studenti come migliorare le performance economiche delle aziende considerando anche gli impatti sociali ed ambientali che esse comportano.
  8. Design Management and Entrepreneurship, questo è lo stream che permette di esprimere la propria creatività e spirito imprenditoriale attraverso il design e la realizzazione di idee di impresa innovative.
  9. Supply Chain Management: questo indirizzo permette di acquisire tutte le competenze utili per comprendere e gestire nel migliore dei modi la supply chain.

Per consultare i dettagli di ciascuno stream, compresi esami e relativi programmi, è sufficiente leggere il manifesto al corso di studi.

Il MSc in Management Engineering, permette di prendere parte a due particolari percorsi di doppia laurea

  • Management Engineering and Product-Service System Design
  • Built Environment and Management Engineering

Ovviamente tramite selezione. Ogni anno viene stilato un bando in merito.

La LM in Management Engineering è spendibile in molteplici ambiti, i primi 5 settori d’impiego sono: Business consulting, IT consulting, Automotive, Banking, Financial services, Insurance and Mechanical e plant engineering. Viste la trasversalità delle competenze, dopo la laurea sarai in grado di gestire

Per accedere, è richiesta una certificazione inglese, che puo’ essere ottenuta tramite diversi enti. A questo indirizzo, tutte le possibili casistiche https://www.polimi.it/fileadmin/user_upload/International_prospective_students/Postgraduate_Studies/Application_Procedures/Table_4.pdf

Per ulteriori info, qui sotto tutti i link istituzionali del Politecnico di Milano

https://www.polimi.it/?id=6502&anno=2019&campus=&scuola=&corso=479

https://www.som.polimi.it/course/laurea-magistrale/

In alternativa puoi scrivere a laurens.lanzillo@svoltastudenti.it 

Buona fortuna con la tua scelta!

Il team di Svoltastudenti

it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano