F.A.Q. - POLIMI

Cosa sono i Servizi Online?

I servizi online sono uno strumento essenziale per la vita dello studente: lo studente vi accede identificandosi mediante codice persona e password a questo link. Attraverso i servizi online è possibile presentare/modificare il piano di studi, accedere a BeeP, iscriversi agli esami, accedere alla casella email istituzionale, visualizzare lo stato della carriera accademica, consultare l'esito degli esami, stampare il certificato di iscrizione, visionare i dati relativi alla carriera e molto altro.

Cos’è e come funziona il Piano di Studi?

Il piano di studi include gli esami che si intendono sostenere. 60 CFU (Crediti Formativi Universitari) è il carico standard per ogni anno accademico, tuttavia è possibile includere nel piano fino a un massimo di 80 CFU, tenendo conto che superati i 74 CFU, vi sarà l'aumento del 130% nel calcolo delle tasse universitarie, così come sotto i 45 si ha la diminuzione al 75% e sotto i 32 al 50%.

Come si presenta il Piano degli Studi?

Il Piano si presenta ad inizio Anno Accademico, secondo le scadenze [https://www.polimi.it/studenti-iscritti/calendario-e-scadenze/scadenze/] ed è modificabile al termine del primo semestre, solo relativamente esami del secondo semestre, dal momento che quelli del primo non potranno essere rimossi o cambiati fino al seguente Anno Accademico.

Si presenta tramite la relativa pagina in servizi online: all’inizio si vede un riepilogo degli esami ancora non superati ed in alcuni casi viene anche richiesto di scegliere la Classe di Laurea e l’indirizzo.

Successivamente si devono inserire le materie che si vogliono sostenere come insegnamenti effettivi, tralasciando generalmente quelli autonomi: appartenenti a un’altro corso di studi ma che si vuole includere tra i 180 CFU della laurea.

Nel corso della laurea triennale si possono inserire fino a 30 CFU in soprannumero, che non concorrono al conseguimento del titolo e alla relativa media ma al costo delle tasse e saranno presenti se superati nella carriera.

Infine per presentare il piano si devono confermare le scelte fatte. Il piano si può presentare infinite volte entro le scadenze, mantenendo valido solo l’ultimo piano presentato.

Cosa sono i Crediti Formativi Universitari?

Abbreviati come CFU, sono lo strumento utilizzato per pesare il carico di studio degli esami, comprendendo sia le attività didattiche sia lo studio individuale.

Si considera 1 CFU come corrispondente a 25 ore di impegno dello studente.

Come è strutturata l'organizzazione del Politecnico di Milano?

Il Politecnico è organizzato in quattro scuole, due di ingegneria: ICAT [http://www.ingcat.polimi.it] e 3I [http://www.ingindinf.polimi.it], una di Architettura, Urbanistica ed Ingegneria delle Costruzioni (AUIC) [http://www.auic.polimi.it] ed una di Design [http://www.design.polimi.it]; queste operano complessivamente in 7 campus: Piacenza, Mantova, Cremona, Lecco, Bovisa La Masa, Bovisa Durando, Leonardo. Su tutto lo spazio universitario del Polimi si articolano 12 dipartimenti.

Quali sono gli organi di governo del Politecnico di Milano?

Il governo dell'università è affidato al Magnifico Rettore ai Prorettori e ai delegati [link], al Senato Accademico [link] e dal Consiglio di Amministrazione [link].

Cosa fanno i rappresentanti degli studenti?

I rappresentanti degli studenti sono membri attivi di tutti gli organi di governo del Politecnico di Milano, si esprimono in materia di didattica e di gestione economica e amministrano il fondo per le attività culturali degli studenti.

Sono la voce di tutti gli studenti e sono a disposizione per ogni tipo di segnalazione o problema. Qui trovi tutti i rappresentanti eletti con la nostra lista di rappresentanza.

Com'è organizzato l’Anno Accademico?

L’Anno Accademico è articolato in due semestri, separati dalla sessione di esami invernali che va da gennaio alla seconda settimana di febbraio, periodo nel quale le lezioni sono sospese. La sessione estiva inizia a metà giugno e termina a fine luglio, mentre quella di recupero copre la fine di agosto e la prima metà di settembre. Qui potete trovare il calendario accademico.

È possibile valutare la didattica?

Sì, il Politecnico di Milano sottopone i suoi insegnamenti a un processo di valutazione da parte degli studenti. Attraverso la compilazione di un questionario online, necessario per l'iscrizione all'esame del relativo corso, gli studenti esprimono il proprio giudizio su didattica, qualità di spazi e attrezzature, carico e interesse delle lezioni, disponibilità dei docenti ed hanno la possibilità di esprimere pareri estesi per i docenti.

L’ultima di queste domande costituisce una valutazione dell’attività didattica del corso e la media delle risposte viene riportata nella pagina istituzionale del docente, contribuendo anche alla distribuzione di alcuni fondi ai dipartimenti.

I dati raccolti in forma anonima vengono elaborati dagli organi competenti e coinvolgono anche i rappresentanti degli studenti, che producono delle relazioni periodiche, consegnate ai Presidi ed alle Paritetiche delle Scuole.

Esiste un supporto di tutorato agli studenti?

Sì, il Tutorato è un utilissimo servizio offerto al Politecnico di Milano per alcune materie del corso di studi. Esso consiste nel mettere a disposizione degli utenti del proprio corso studenti, esperti, dottorandi e docenti per rispondere a ogni problema a livello di didattica e di studio.

Cos'è la segreteria studenti?

La segreteria studenti è il punto di riferimento per le questioni amministrative, burocratiche o didattiche presso il Politecnico di Milano.

Sede Leonardo - via Golgi, 42

Sede Bovisa - via Lambruschini, 15 

Cos'è il DSU diritto allo studio universitario?

Per gli studenti esistono borse di studio in grado di supportare i costi derivanti dalla vita universitaria [link], inoltre il Politecnico di Milano bandisce delle borse con requisiti economici e di merito, che includono  oltre ad un importo fisso anche dei posti nelle residenze o un importo per l’affitto ed un contributo giornaliero.  Tutte le informazioni e le modalità di partecipazione possono essere trovate qui.

Casella email istituzionale

Non appena immatricolato al Politecnico di Milano ogni studente riceve un indirizzo email istituzionale  del tipo [email protected], alla cui casella può accedere da qui.

È estremamente importante che si tenga monitorata questa casella dal momento che qui si ricevono tutte le informazioni concernenti la didattica, le attività in Ateneo e l'amministrazione.

BeeP

BeeP è il portale della didattica e non solo per studenti e docenti del Polimi. Qui si trovano tutti i corsi inseriti nel piano degli studi, puntualmente attivati online dai docenti anno dopo anno. Accedendo a BeeP è possibile scaricare dispense, materiali didattici utili ad esercitazioni e lezioni, realizzare consegne di documenti con chiusure temporali programmate, ricevere e mandare commenti incentivando la comunicazione online e il team working.

Ci si trova inoltre automaticamente iscritti al canale del proprio Consiglio di Corso di Studi, dove trovate i nomi e i riferimenti dei rappresentanti del vostro corso e dove loro potranno informarvi delle novità.

Sistema bibliotecario

Il sistema bibliotecario di Ateneo utilizza il portale [www.biblio.polimi.it] dal quale è possibile effettuare ricerche nel catalogo di Ateneo per ricercare documenti posseduti dalle biblioteche e accedere ai servizi dell'area personale, del portale delle risorse elettroniche e POLIsearch, per la ricerca di risorse quali periodici, ebook e banche dati. Sempre sul sito del Servizio Bibliotecario di Ateneo si trovano tutte le informazioni riguardanti gli orari e le modalità di accesso ai servizi.

Quali sono le attività extra-didattiche per gli studenti?

Durante l'Anno Accademico vengono proposte numerose attività extra-didattiche per gli studenti volte ad arricchire l’esperienza universitaria, la formazione e socializzare.

Queste sono gestite dalle associazioni, da gruppi di studenti o dalle liste di rappresentanza [https://www.polimi.it/studenti-iscritti/rappresentanti-e-associazioni/].
Si organizzano conferenze, concerti, viaggi ed eventi sportivi a condizioni agevolate anche grazie al contributo finanziario del bando attività culturali e sportive del Politecnico di Milano [link].

L'Ateneo attiva inoltre convenzioni per la partecipazione di eventi culturali.

Dove sono le aule studio?

Il Politecnico mette a disposizione vari spazi studio dentro l’Ateneo. Questi, che si aggiungono alle biblioteche, sono luoghi utili per preparare gli esami e studiare con i compagni di corso. Qui si può trovare l’elenco completo di spazi a disposizione: https://www.polimi.it/servizi-e-opportunita/aule-e-spazi-studio/spazi-studio/.

Codice Persona e Matricola: cosa cambia?

Per consultare le date ed iscriversi agli esami si deve utilizzare la relativa pagina di Servizi Online. Si consiglia di conservare la ricevuta di iscrizione agli esami, che viene rilasciata come prova dell’avvenuta iscrizione.
L’esame seguirà le indicazioni date dal docente, in genere all’inizio del corso, e presenti sulla scheda dell’insegnamento.

All’esame ci si deve presentare con un documento d’identità valido, le valutazioni verranno pubblicate dal docente non appena avrà corretto le prove.
Nel caso in cui riscontrassi dei problemi ti consigliamo di rivolgerti ai rappresentanti degli studenti.

Come ci si iscrive agli esami?

Il Codice Persona è un codice di 8 cifre utilizzato per accedere a servizi online e che sarà il tuo identificativo per tutti i tuoi rapporti con l’Ateneo.
Per sostenere gli esami ti verrà però richiesta, oltre al documento di identità, anche la matricola: un codice di 6 cifre che deve essere scritto sul foglio d’esame e permette di pubblicare gli esiti degli esami in forma anonima. La puoi trovare in servizi online, in alto a destra appena fatto il login.

Cos’è l’ISEE e come contribuisce a graduare la contribuzione?

L’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) è l’Indicatore utilizzato per le borse DSU (Diritto allo Studio Universitario) e per la graduazione della contribuzione studentesca.

Per ottenere questa va presentato, secondo le scadenze (generalmente entro i primi mesi dell’anno), tramite servizi online. Questo deve essere dell’anno in corso, quindi si può richiedere solo dal mese di gennaio.
Fai attenzione ai tempi: sono necessari vari giorni per ottenere questo documento.

Qui puoi trovare le fasce di contribuzione.

Le residenze di Ateneo.

Il Politecnico di Milano vanta 7 residenze, 5 a Milano in varie zone della città, 1 a Como ed 1 a Lecco [http://www.residenze.polimi.it]. Inolte, per chi volesse vivere questo genere di esperienza, vi sono anche delle strutture convenzionate ed i Collegi di Merito [link].

La lingua inglese e la Laurea Magistrale

Molti indirizzi di Corsi di Laurea Magistrale sono insegnati in lingua inglese, inoltre anche per chi entra alla triennale vi sono delle minime richieste di lingua inglese, nel TOL ad ingegneria per esempio. Pertanto vi consigliamo di mantenere vivo l’interesse e lo studio per questa lingua, vista la sua importanza anche a livello lavorativo, e non farvi cogliere impreparati dalla richiesta di un certificato di lingua inglese per l’ammissione alla Laurea Magistrale. Qui trovate i certificati accettati ed i relativi punteggi minimi, l’Ateneo inoltre riconosce delle agevolazioni ed un rimborso forfettario per chi sostiene il test durante il periodo della Laurea Triennale secondo le modalità qui riportate.

Vuoi segnalare una mancanza o un link non funzionante, hai qualche domanda? Scrivi a [email protected]