Un giorno di cambiamento. Un giorno di Svolta.  

Sono forse queste le parole meglio adatte per descrivere la giornata di sabato 19 Ottobre, una data importante per Svoltastudenti, la Student’s Union del Politecnico di Milano. Una giornata di passaggio di consegne, un nuovo inizio.

Tra le aule degli edifici di Architettura si è tenuta, infatti, l’Assemblea per l’Elezione del nuovo Consiglio Direttivo che, per i prossimi due anni, guiderà l’associazione. Entusiasmo per il futuro ma, contemporaneamente, un momento per tracciare un bilancio del biennio appena concluso. Non può che dichiararsi soddisfatto Gianmarco Palumbo, Presidente uscente. Tanti i risultati raggiunti grazie al costante lavoro speso quotidianamente negli scorsi due anni, che hanno raggiunto il loro apice nelle Elezioni Studentesche dello scorso mese di Maggio; l’associazione vanta, ad oggi, due studenti nel Senato Accademico, una studentessa nel Consiglio di Amministrazione nonché un esponente nel Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari. A questi si aggiungono i circa 100 rappresentanti degli studenti nei restanti organi di rappresentanza. Nel perfetto spirito “Beyond Lessons”, che identifica l’Associazione, i due anni sono stati ricchi di iniziative, viaggi, eventi, attività sportive, convegni e seminari con esperti in svariati settori. 

La ricerca della felicità, spesso, coincide con quella dell’equilibrio, della reciprocità. In questi due anni in Svolta, ho trovato il mio equilibrio”, ha affermato il Presidente uscente nel suo discorso di chiusura.
Un mandato importante, quindi, quello consegnato nelle mani del nuovo Direttivo: continuare a lavorare, giorno dopo giorno, per consolidare il lavoro fatto nel passato e mettere in campo progetti per proiettare Svoltastudenti verso un entusiasmante futuro associativo.

I membri dell’associazione hanno assegnato la presidenza a Sophien Manchor, che lavorerà insieme a sei altri componenti.  

Vice Presidente: Francesco Candiloro 

Segretario: Giada Chiametti 

Tesoriere: Ludovico Casati 

Consiglieri: Antonio Galli, Matteo Salamone, Francesca Palladino


it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano