Loading...

Ciao ragazzi. Desideriamo aggiornarvi riguardo le riunioni della Consulta della Didattica, del Senato Accademico e del Consiglio d’Amministrazione tenutesi a ottobre e novembre.

CONSIGLIO DEGLI STUDENTI 4 OTTOBRE 2017

Il punto cardine dell’ordine del giorno è stata l’elezione del Difensore degli studenti, il prof. Gerardus Janszen. È stata infine proposta la presentazione di una nuova app del Politecnico. Sono state proposte infatti alcune nuove funzionalità. L’idea è la composizione di un progetto di sviluppo che coinvolga direttamente gli studenti che sono interessati a partecipare attivamente allo sviluppo.

CONSULTA DELLA DIDATTICA 17 OTTOBRE 2017

L’argomento della didattica innovativa è stato trattato a fondo nella riunione della Consulta della Didattica del 17 ottobre. Ecco le impressioni delle varie scuole:

Design: è stata attivata una piattaforma con partner esterni per le triennali. Per le magistrali invece verranno istituiti corsi sul public speaking ed in generale sulle soft skills.
Fase 2: passaporto del designer con timbrini per laurearsi e una collaborazione con la Mozilla Foundation.

AUIC: verranno sostituiti dei crediti con corsi opzionali con workshop, sia curriculari che extracurriculari.
Fase 2 aperta anche per studenti delle altre scuole. Per le triennali si vorrebbe lavorare sulle soft skills relativamente alla prova finale.

ICAT: per tutte le lauree LT e LM verranno istituiti corsi e workshop accompagnati da flipped classrooms e collaborazioni con aziende del settore.

3I: c’è una preferenza per corsi da 5CFU: etica per l’innovazione, giurisprudenza, sostenibilità, team building and leadership, macro-economia politica.

È rimasta invece in sospeso, a causa del nuovo calendario accademico, la questione del quinto appello per i laureandi. Inoltre sono stati elencati gli obiettivi dell’A.A. 2017/2018:

·        Presidiare le iniziative di didattica innovativa
·        Avviare accreditamento AVA
·        Analisi di nuovi spunti delle lauree magistrali
·        Avviare un’analisi delle politiche per TOL, compito didattico e orari
·        Studiare un programma di formazione per i docenti
·        Prevedere la fattibilità di installare aule innovative
·        Potenziare la mobilità studentesca outgoing

È inoltre emerso il problema dell’utilizzo degli spazi non ottimizzato. L’orario degli insegnamenti è a volte scollegato dal peso dell’insegnamento, con sovrabbondanza di ore.
Inoltre sono state disincentivate le attività di laboratorio, di numero minore rispetto a quello previsto.

SENATO ACCADEMICO 20 OTTOBRE 2017

La riunione di ottobre si è aperta con il resoconto del Rettore riguardo l’autorizzazione per la stima e la successiva vendita del Campus Mancinelli e dell’edificio B7, a cui verrà sostituito l'edificio sito in Via Durando 10.

Contestualmente alla riduzione di questi spazi è necessaria una riorganizzazione della didattica.

È stato presentato il piano di sviluppo triennale dei poli territoriali che descrive la situazione in essere ed i prossimi sviluppi.

Per i bandi mobilità approvati ci sono delle novità: tutti avranno la possibilità di dare 5 preferenze per la doppia laurea e 10 per l'Erasmus. Inoltre avverrà la pubblicazione delle graduatorie degli anni precedenti per poter fare un confronto con lo storico.

È stato ottenuto lo spostamento delle date delle lauree triennali di febbraio a fine della sessione, proposto da noi rappresentanti, ciò è stato chiesto per:

·       per rendere tutte le date degli esami valide così da mantenere i vincoli decisi in fase di approvazione del calendario.

·       per poter evitare la situazione in cui uno studente rimanga senza nulla da fare completando gli esami al secondo appello ma non potendosi laureare.

·       per permettere ai laureandi con degli esami in sovrannumero di sostenerli anche al secondo appello (altrimenti la matricola e la carriera decadrebbero).

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 31 OTTOBRE 2017

È stata approvata la versione definitiva del bando per la mobilità internazionale, unendo Erasmus e Doppia Laurea. Dal prossimo anno si provvederà a implementare anche l'aspetto economico.

Inoltre si è parlato del rinnovo dei servizi di ristorazione trattati nel resoconto del CDA del 28 novembre 2017.

SENATO ACCADEMICO 20 NOVEMBRE 2017

La riunione si è aperta con una comunicazione del Rettore che ha riferito sull’accordo firmato in Cina pochi giorni prima, tra i ministri dell’istruzione italiano e cinese, a cui ha partecipato.

Si è parlato inoltre della probabile chiusura del polo di Como. Non sono state esposte le ragioni di questa scelta. Si deciderà nella prossima seduta probabilmente al riguardo.

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 28 NOVEMBRE 2017

Da gennaio 2018 saranno attivi i nuovi servizi di ristorazione nei campus milanesi del politecnico. La società SERIST SRL si è aggiudicata l’appalto della fornitura dei servizi di ristorazione. Da gennaio 2018 i servizi di ristorazione al campus Leonardo saranno oggetto di novità, quali l’ampliamento degli orari di apertura, la preparazione dei cibi in loco e un maggior numero di scelte per i secondi piatti.

In particolare, saranno serviti anche hamburger, hot dog, kebab ma anche insalatone di riso, orzo e farro. Ci sarà un’offerta di primi e secondi variegate pizza con impasto fresco e steso in loco. Il tutto con piatti di ceramica, bicchieri in vetro e posate in metallo. Le aree esterne attrezzate saranno presenti in Via Golgi, Giuriati, La Masa.

Gli orari di apertura (leggermente variati tra le diverse strutture) saranno 11:30-15 per la ristorazione e 7:30-18:30 per il bar.

I nuovi prezzi prevedono colazione con caffè a €0,55, cappuccino a €0,90 e brioche ripiena a €0,80.

A pranzo un menù completo con €5,45, menù primo €3,75, primo piatto caldo €2,50, acqua €0,40, succo €1,25, spremuta fresca €2,05, macedonia fresca €2,05 e torta €1,25.

Ci sarà attenzione agli ingredienti: provenienti da operatori dell'agricoltura sociale, biologici, provenienti da sistemi di filiera corta, prodotti tipici e tradizionali (locali).

In più, saranno presenti agevolazioni per gli utenti in caso di acquisto di ‘’tessere fedeltà’’ che prevendono una gratuità ogni dieci cappuccini, colazioni, pranzi pagati.

Altro tema caldo, DSU: l’ateneo si impegna a garantire l’assegnazione a tutti gli idonei per questo anno accademico e i prossimi due, con un importo messo a bilancio di 5.8 milioni di euro all’anno. In un periodo storico come questo, con un innalzamento del numero degli idonei repentino negli ultimi anni (29% solo nell’ultimo anno accademico), il Politecnico si impegna, di tasca propria, a garantire i mezzi economici necessari a tutti gli studenti che ne hanno bisogno. Un buon segnale che mette fiducia negli studenti.

Infine sarà attiva la polizza assicurativa in caso di furti dentro l’università da gennaio 2018. I €13 di partenza saranno addebitati sulla prima rata delle tasse annuali. Per questo anno accademico sarà sulla prossima seconda rata. Le modalità e i termini saranno esplicitati a fine mese con la chiusura definitiva del contratto con la società aggiudicatrice dell’appalto.

 

Speriamo possa esservi utile il nostro aggiornamento, non esitate a contattarci per chiarimenti o opinioni.

Carlo Giovani (Senato Accademico) e Alessandro De Iasio (Presidente del Consiglio degli Studenti e Consiglio d'Amministrazione)