Loading...

SvoltaStudenti: Per un'Università Migliore

chi siamo

Svoltastudenti nasce dal basso: è un impulso propositivo, libero da ogni subordinazione a forze partitiche, promosso direttamente dagli studenti. Un gruppo assolutamente eterogeneo sia per background culturale che per formazione e idee politiche: proprio questa versatilità è la nostra forza, l'elemento straordinariamente innovativo che fa breccia nella vita universitaria del Politecnico!

ruolo politico

Se per politica si intende la voglia di partecipare al fine di produrre un miglioramento significativo nella vita universitaria e, nella sua accezione più pura, l'arte del vivere comune, possiamo affermare che sì, abbiamo un ruolo politico: in quest'ottica il movimento si propone come alternativa interamente promossa e coordinata dagli studenti.

 

perchè

Vogliamo promuovere una mentalità aperta alle idee che favoriscono la socializzazione tra gli studenti, per noi elemento fondamentale per lo sviluppo di progetti che intendono migliorare la qualità della realtà studentesca, dalla didattica alla vita in Università . Svoltastudenti è la risposta a un vuoto di rappresentanza per quella larga maggioranza di studenti che non condivide le ideologie delle preesistenti realtà politiche del Politecnico

la rappresentanza studentesca

Il ruolo dei rappresentanti è garantire un confronto con docenti e Presidi, il miglioramento della didattica e dei servizi agli studenti. 
Ogni 2 anni si svolgono le elezioni studentesche al PoliMi per eleggere i rappresentanti degli studenti negli organi di governo dell’Ateneo: 
ogni studente dovrà votare una lista per i rappresentanti negli organi centrali e nelle Commissioni Paritetiche delle Scuole; inoltre esprimere la propria preferenza tra i candidati per i Consigli di Corso di Studio e per i Consigli di Riferimento dei Poli Territoriali.

gli organi di rappresentanza

Il Senato Accademico e il Consiglio di Amministrazione sono gli organi che indirizzano, vigilano sul funzionamento complessivo dell’istituzione e programmano lo sviluppo di tutto l'Ateneo, con particolare riguardo alla didattica e alla ricerca.

Ogni Scuola è governata da una Giunta, composta dal Preside, dai Direttori dei Dipartimenti, dai Coordinatori dei Corsi di studio e da 2 rappresentanti degli (5 per la sola Scuola di IngIndInf). Afferiscono alla Giunta le Commissioni Paritetiche di ogni Scuola che monitorano la qualità della didattica e dei servizi agli studenti, al loro interno sai esprimono pareri sull’istituzione e la soppressione di Corsi di studio; sono composte da 5 docenti e 5 rappresentanti degli studenti (tra cui i rappresentanti in Giunta).

Il Consiglio di Corso di Studi (in sigla CCS) riunisce tutti i docenti che tengono insegnamenti all'interno del medesimo Corso di Studi e i rappresentanti eletti dagli studenti. Si prendono decisioni che riguardano il singolo corso di studi: requisiti di accesso alla LM, propedeuticità, rapporto docente/studente, ecc. '

l'università che vogliamo

internazionalizzazione

Oltre a opportunità in uscita, un Ateneo internazionale comprende un ottimo livello della didattica e una maggiore integrazione culturale degli studenti internazionali.

community

Diamo vita a un network di studenti attivi che vivono quotidianamente l'università, dando loro stimoli e risorse per condividere idee, progetti, suggerire soluzioni, formare e divertire gli altri studenti

didattica e innovazione

Un'idea bel chiara di università che estragga la parte migiore degli studenti attraverso gli strumenti della mutidisciplinarità e che non somministri esclusivamente un sapere tecnico

campus & sport

Un'università sempre disponibile da "abitare" piena di gruppi studenteschi e spazi per le loro attività: una design factory e strutture autogestite dagli studenti oltre le lezioni. Lo sport per unire e stimolare gli studenti.

opportunità

Un Politecnico come laboratorio di idee e della formazione dei grandi architetti, designer e ingegneri di domani.

Attraverso l'interazione tra studenti, ateneo e aziende nella progettazione della didattica

meritocrazia e diritto allo studio

Il riconoscrimento e l'incentivazione del merito, ovvero motivare gli studenti affinchè operino e si esprimano per la migliore esperienza educativa possibile

Chi ti rappresenta

Il 20 Maggio 2015 si sono svolte le ultime elezioni studentesche al PoliMi per eleggere i rappresentanti degli studenti negli organi di governo dell’Ateneo in carica per il biennio 2015-2017 ! Nonostante il calo di affluenza, grazie a tutti voi, siamo l'unica lista che ha visto aumentare il proprio consenso: segno di un impegno concreto e di un progetto condiviso con gli studenti.
 
Con 1 senatore, 1 membro del CDA e 13 rappresentanti nelle scuole eletti condividiamo la maggioranza relativa nel Consiglio degli Studenti.A livello nazionale siamo presenti con un rappresentante al CNSU all'interno del network Unilab Svoltastudenti.
Grazie per metterci di rappresentarvi! Ecco l'elenco di tutti i nostri eletti.
Organi centrali
  • Giorgio Quistini, Senato Accademico
  • Marco Licari, Consiglio di Amministrazione
  • Vincenzo Giannico, Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari
Poli territoriali
  • Laura Olivastri, Polo di Lecco
  • Lorenzo Neri, Polo di Como
Design
  • Samuel Da Cruz Ferreira, Design della Comunicazione, Rappresentante in Paritetica e Giunta di Scuola
  • Coriele Davide, Design della Comunicazione, Rappresentante in Paritetica di Scuola
  • Antonio Canu, Design della Comunicazione
  • Marina Rebecca Ateri, Design degli Interni – Interior Design
INGEGNERIA CIVILE AMBIENTALE E TERRITORIALE
  • Pătraşcu Flavia Ioana, Civil Engineering for Risk Mitigation, Rappresentante in Paritetica di Scuola
  • Rrokaj Sara, Ingegneria Civile e Ambientale (L) (CO + LC)
  • Drosi Barbara, Ingegneria Civile e Ambientale (L) (CO + LC)
  • Mottini Francesco Giuseppe, Ingegneria Civile e Ambientale (L) (CO + LC)
Ingegneria Industriale e dell'Informazione
COMMISSIONE PARITETICA DI SCUOLA
  • Federico Gatti, Vicepresidente della Paritetica, Rappr. in Giunta di Scuola
  • Manal Quabloui, Rappr. in Giunta di Scuola, Vicepresidente del Consiglio degli Studenti
CONSIGLIO DEL CORSO DI STUDI
  • Linda Colarullo, Ingegneria Aerospaziale
  • Daria Raissa Tallarico, Ingegneria Biomedica
  • Cristiana Filomena, Ingegneria Biomedica
  • Giulia Croci, Ingegneria Chimica
  • Mattia Fersino, Ingegneria della Produzione Industriale (LC)
  • Andrea Loi, Ingegneria Elettrica
  • Roberto Ostojic, Ingegneria Energetica, Rappresentante al Comitato Sportivo Universitario
  • Benedetta Talone, Ingegneria Fisica
  • Martina Gallo, Ingegneria Gestionale
  • Diletta Milana, Ingegneria Informatica
  • Ennio Visconti, Ingegneria Informatica, Rappresentante al Comitato Unico di Garanzia (CUG)
  • Massimiliano Paci, Ingegneria Informatica
  • Giovanni Marino, Ingegneria Informatica
Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
GIUNTA DI SCUOLA (da gennaio 2016)
  • Laura Olivastri, Ing. Edile-Architettura (ciclo unico) (LC)
  • Francesca Coffano, Architettura delle Costruzioni
Ex ARCHITETTURA E SOCIETA'
  • Ece Sevilmiş, Rappresentante in Paritetica di Scuola, Architettura (LM)
  • Marcello Cadorin, Progettazione dell’Architettura (L)
  • Riccardo Gatti, Scienze dell'Architettura (L)
Ex ARCHITETTURA CIVILE
  • Francesca Coffano Architettura delle Costruzioni, Rappresentante in Paritetica di Scuola
  • Anna Laura Rizzi Progettazione archiettonica, Rappresentante in Paritetica di Scuola
Ex INGEGNERIA EDILE E ARCHITETTURA
  • Laura Olivastri, Ing. Edile-Architettura (LC), Rappr. in Paritetica di Scuola
  • Martina Scieghi, Ing. Edile-Architettura (LC), Rappr. in Paritetica di Scuola
  • Omar Ferloni, Ing. Edile-Architettura (LC), Rappr. in Paritetica di Scuola
  • Elisa Grassotti, Ing. Edile-Architettura (LC), Rappr. in Paritetica di Scuola
  • Alessandro Fedele, Ing. Edile-Architettura (LC)
  • Fabio Molaro, Ing. Edile-Architettura (LC)