Loading...

SvoltaStudenti: Per un'Università Migliore

chi siamo

Svoltastudenti nasce dal basso: è un impulso propositivo, libero da ogni subordinazione a forze partitiche, promosso direttamente dagli studenti. Un gruppo assolutamente eterogeneo sia per background culturale che per formazione e idee politiche: proprio questa versatilità è la nostra forza, l'elemento straordinariamente innovativo che fa breccia nella vita universitaria del Politecnico!

ruolo politico

Se per politica si intende la voglia di partecipare al fine di produrre un miglioramento significativo nella vita universitaria e, nella sua accezione più pura, l'arte del vivere comune, possiamo affermare che sì, abbiamo un ruolo politico: in quest'ottica il movimento si propone come alternativa interamente promossa e coordinata dagli studenti.

 

perchè

Vogliamo promuovere una mentalità aperta alle idee che favoriscono la socializzazione tra gli studenti, per noi elemento fondamentale per lo sviluppo di progetti che intendono migliorare la qualità della realtà studentesca, dalla didattica alla vita in Università . Svoltastudenti è la risposta a un vuoto di rappresentanza per quella larga maggioranza di studenti che non condivide le ideologie delle preesistenti realtà politiche del Politecnico.

la rappresentanza studentesca

Il ruolo dei rappresentanti è garantire, tramite un dialogo con i docenti e con i Presidi, il miglioramento della didattica e dei servizi agli studenti. 
Ogni 2 anni si svolgono le elezioni studentesche al PoliMi per eleggere i rappresentanti degli studenti negli organi di governo dell’Ateneo: 
ogni studente potrà votare una lista per i rappresentanti negli organi centrali e nelle Commissioni Paritetiche delle Scuole; inoltre esprimere la propria preferenza tra i candidati per i Consigli di Corso di Studio e per i Consigli di Riferimento dei Poli Territoriali.

gli organi di rappresentanza

Il Senato Accademico e il Consiglio di Amministrazione sono gli organi che indirizzano e vigilano il funzionamento complessivo dell’istituzione e programmano lo sviluppo di tutto l'Ateneo, con particolare riguardo alla didattica e alla ricerca.

Ogni Scuola è governata da una Giunta, composta dal Preside, dai Direttori dei Dipartimenti, dai Coordinatori dei Corsi di studio e da 2 o 5 rappresentanti degli studenti. Afferiscono alla Giunta la Commissione Paritetica di Scuola che monitora la qualità della didattica e dei servizi agli studenti, al cui interno si esprimono pareri sull’istituzione e la soppressione di Corsi di studio; sono composte da 5 docenti e 5 rappresentanti degli studenti (tra cui i rappresentanti in Giunta).

Il Consiglio di Corso di Studi (in sigla CCS) riunisce tutti i docenti che tengono insegnamenti all'interno del medesimo Corso di Studi e i rappresentanti eletti dagli studenti. Si prendono decisioni che riguardano il singolo corso di studi: requisiti di accesso alla Laurea Magistrale, propedeuticità dei corsi, rapporto docente/studente, ecc.

l'università che vogliamo

internazionalizzazione

Oltre a opportunità in uscita, un Ateneo internazionale comprende un ottimo livello della didattica e una maggiore integrazione culturale degli studenti internazionali.

community

Diamo vita a un network di studenti attivi che vivono quotidianamente l'università, dando loro stimoli e risorse per condividere idee, progetti, suggerire soluzioni, formare e divertire gli altri studenti

didattica e innovazione

Un'idea bel chiara di università che estragga la parte migiore degli studenti attraverso gli strumenti della mutidisciplinarità e che non somministri esclusivamente un sapere tecnico

campus & sport

Un'università sempre disponibile da "abitare" piena di gruppi studenteschi e spazi per le loro attività: una design factory e strutture autogestite dagli studenti oltre le lezioni. Lo sport per unire e stimolare gli studenti.

opportunità

Un Politecnico come laboratorio di idee e della formazione dei grandi architetti, designer e ingegneri di domani.
Attraverso l'interazione tra studenti, ateneo e aziende nella progettazione della didattica

meritocrazia e diritto allo studio

Il riconoscrimento e l'incentivazione del merito, ovvero motivare gli studenti affinchè operino e si esprimano per la migliore esperienza educativa possibile

Chi ti rappresenta

Il 24 e 25 Maggio 2017 si sono svolte le ultime elezioni studentesche al PoliMi per eleggere i rappresentanti degli studenti negli organi di governo dell’Ateneo in carica per il biennio 2017-2019. L'affluenza alle urne, per quanto sia molto bassa, è salita rispetto alle ultime elezione del 60% circa.
 
Con 1 senatore, 1 membro del CDA e 6 rappresentanti nelle scuole siamo presenti in maniera importante nel Consiglio degli Studenti. Inoltre un nostro rappresentante agli organi centrali ricopre attualmente il ruolo di Presidente del Consiglio degli Studenti. A livello nazionale siamo parte del network Unilab Svoltastudenti.
Grazie per permetterci di rappresentarvi! Ecco l'elenco di tutti i nostri eletti.
Organi centrali
  • Carlo Giovani, Senato Accademico
  • Alessandro De Iasio, Consiglio di Amministrazione, Presidente del Consiglio degli Studenti
Architettura, Urbanistica ed Ingegneria delle Costruzioni
GIUNTA E COMMISSIONE PARITETICA DI SCUOLA
  • Manuela Taurino, Rappresentante in Giunta e in Paritetica di Scuola
CONSIGLIO DI CORSO DI STUDI
  • Martina BianconciniProgettazione dell’Architettura, Rappresentante nel Comitato Unico di Garanzia (C.U.G.)
  • Doga BitikProgettazione dell’Architettura
  • Marcello Cadorin, Progettazione dell’Architettura
  • Nicla D'Argento, Progettazione dell’Architettura
  • Ali AkramArchitettura Sostenibile e Progetto del Paesaggio (PC)
  • Hana MekicProgettazione Architettonica
  • Ekin MengusogluProgettazione Architettonica
  • Carlomina BesadaIngegneria Edile-Architettura (LC)
  • Martha CaramiaIngegneria Edile-Architettura (LC)
  • Giusi CavallaroIngegneria Edile-Architettura (LC)
  • Matteo Vitelli, Ingegneria Edile e delle Costruzioni
  • Manuela Taurino, Ingegneria e Tecniche per l'Edilizia e l'Architettura
  • Bisma Asif, Urbanistica
  • Nina Romanova, Urbanistica
Design
GIUNTA E COMMISSIONE PARITETICA DI SCUOLA
  • Federico Nunziata, Design degli Interni, Rappresentante in Paritetica e Giunta di Scuola
  • Andrea Pusineri, Design degli Interni, Rappresentante in Paritetica di Scuola
CONSIGLIO DI CORSO DI STUDI
  • Federico Nunziata, Design degli Interni
Ingegneria Civile, Ambientale e Territoriale
GIUNTA E COMMISSIONE PARITETICA DI SCUOLA
  • Mattia Bernacchi, Ingegneria Civile, Rappresentante e Vicepresidente della Paritetica di Scuola
CONSIGLIO DI CORSO DI STUDI
  • Camilla Stefanelli, Ingegneria Civile e Ambientale (LC)
  • Boban Zhivkovikj, Ingegneria Civile e Ambientale (LC)
Ingegneria Industriale e dell'Informazione
GIUNTA E COMMISSIONE PARITETICA DI SCUOLA
  • Mohamed Abouzahra, Rappresentante in Giunta e Paritetica di Scuola
  • Cristian Murrieri, Rappresentante in Giunta e Paritetica di Scuola
CONSIGLIO DI CORSO DI STUDI
  • Gianmarco Guinderi, Ingegneria dell'Automazione
  • Gabriella Mannara, Ingegneria Biomedica
  • Andrea Della Libera, Ingegneria Chimica, Rappresentante nel Comitato Sportivo Universitario
  • Marina Sanna, Ingegneria Chimica
  • Juan Cols, Ingegneria Elettronica
  • Lorenzo Rossi, Ingegneria Elettronica
  • Giacomo Tombolan, Ingegneria Elettronica
  • Francesco Cruz, Ingegneria Energetica
  • Piervito Biondo, Ingegneria Gestionale
  • Pietro Di Sarno, Ingegneria Gestionale
  • Naveed Iqbal, Ingegneria Gestionale
  • Cristian Murrieri, Ingegneria Gestionale
  • Davide Gargano, Ingegneria Informatica
  • Federico Gatti, Ingegneria Informatica
  • Eugenio Ostrovan, Ingegneria Informatica
  • Paolo Pavlu, Ingegneria Informatica
  • Davide Savoldelli, Ingegneria Informatica
  • Carlo Vitellio, Ingegneria Matematica
  • Mohamed Abouzahra, Ingegneria Meccanica
  • Riccardo Boroni, Ingegneria Meccanica
  • Bilal Sahi, Ingegneria Meccanica
  • Matteo Borin, Ingegneria della Produzione Industriale (LC)
  • Francesco Morici, Ingegneria della Produzione Industriale (LC)
  • Saswati Mitra, Ingegneria delle Telecomunicazioni
  • Majeed Uruge, Ingegneria delle Telecomunicazioni
Poli territoriali
  • Elisa Grassotti, Polo di Lecco
  • Omaima Labaz, Polo di Como
  • Fabio Campagnoli, Polo di Cremona