Loading...

Because of the changes to the academic calendar, a hot topics of the latest months has been how to update the midterm exams, in order to reframe them in a more effective way that still complies the new general guidelines.

More specifically, the rector and the deans of the schools have thought that, because of the storter half-semester break, a reduction in the number of mid-term exams is needed and there have to be no more than two for semester.
The rector thinks that, this way, the students will be able to manage more effectively their study time, by focusing on the exams the course of study suggests.

Before listing the specific updates, a coupe of words must be said about the method applied by the professors:

in alcuni casi si è voluto far in modo che la prova fosse uno strumento di valutazione per lo studente (soprattutto al primo anno), in altri si sono privilegiate materie il cui programma è facilmente divisibile in due parti, alleggerendo il carico di studio.

Chiaramente, visto il periodo di sessione estiva, alcuni corsi di studio non si sono ancora riuniti, oppure non hanno ancora affrontato l'argomento; elenchiamo di seguito quelli di cui si hanno notizie certe, mentre vi rimandiamo ad articoli futuri per i corsi di studi che ancora stanno lavorando alla tematica.

 

-          ITEA: le prove in itinere saranno a discrezione del singolo docente, in genere riguardano soprattutto il primo anno, ovverosia Analisi matematica 1 e 2, Chimica e materiali da costruzione, Fisica sperimentale.

-          ING. PRODUZIONE INDUSTRIALE: le prove in itinere rimangono a discrezione del docente, fatta eccezione per Analisi matematica 1 e 2, per i quali si è deciso di abolirle.

-          ING. AUTOMAZIONE: per quanto riguarda il primo anno saranno Analisi matematica 1, Geometria ed algebra lineare, Elettrotecnica (ancora in discussione) e Fisica. Per il secondo anno sono in programma  Analisi matematica 2 per l'automazione, Fisica tecnica e macchine, Fondamenti di Automatica. Infine al Terzo anno ci saranno Calcolo delle probabilità e statistica, Misure e strumentazione, Fondamenti di ricerca operativa e Fondamenti di robotica.

-          ING. MECCANICA: si è parlato solamente del primo anno, che vede come unica modifica l'eliminazione della prova in itinere del corso di Informatica B, mentre rimangono  Analisi matematica 1 e 2, Fondamenti di chimica e Fondamenti di fisica sperimentale.

-          ING. MATEMATICA: le prove che sono state scelte per i 3 anni sono le seguenti. Al primo anno verranno sostenute dagli studenti le prove dei corsi di Analisi matematica 1, Chimica e Fisica sperimentale 1; al secondo anno Analisi matematica 2, Fisica sperimentale 2, Probabilità; infine al terzo anno Finanza matematica 1 e Metodi e modelli analitici per le EPD.

-          ING. INFORMATICA: sono stati definiti per ora solo i primi due anni, seguiranno aggiornamenti per il terzo. Al primo anno verranno sostenute le prove di  Analisi matematica 1, Geometria, Fisica e Fondamenti di internet e reti di calcolatori. Al secondo anno invece ACSO, Probabilità e statistica.

-          ING. GESTIONALE: al primo anno verranno somministrate le prove in itinere di Analisi e geometria 1 e 2, Fisica sperimentale, Statistica e probabilità. Al secondo anno invece Impresa e decisioni strategiche ed Economia.

-          ING. ELETTRONICA: per ora si è parlato solo dei primi due anni, nel primo si avranno le prove di Analisi matematica 1, Geometria ed algebra lineare, Fisica, Fondamenti di chimica per l'elettronica; al secondo anno invece Elettromagnetismo e ottica, Fondamenti di elettronica.

-          ING. EDILE/ARCHITETTURA: i docenti esprimono la loro volontà di eliminare le prove in itinere.

-          ING. CHIMICA: il consiglio di corso di studio si è riunito ma ancora non sono state emanate direttive definitive, ad ora dovrebbero essere confermati Chimica generale e Chimica organica per il primo anno, mentre per il secondo anno solo Elettrotecnica.

-          ING. BIOMEDICA: per il primo anno verranno somministrati le prove in itinere di Analisi

matematica 1 e 2, Geometria, Fisica sperimentale, Meccanica razionale e Fondamenti di

elettromagnetismo, al secondo anno invece Meccanica dei continui e delle strutture, elettrotecnica, Fondamenti di statica e Segnali Biomedici. Infine al terzo anno solamente Biomeccanica.